Word Cup

World Cup: Nespoli terzo dopo le qualifiche

22/06/2022

Tipo: Nazionali Disciplina: Targa
Tags: nazionale compound,nazionale olimpica,world cup

Conclusa la seconda giornata di gare a Parigi per la terza tappa di Coppa del Mondo. Nell’olimpico Mauro Nespoli chiude terzo le qualifiche, eliminate le squadre del compound.

E’ Mauro Nespoli a prendersi la scena nella terza tappa di Coppa del Mondo in pieno svolgimento a Parigi. Nella capitale francese l’azzurro conclude al terzo posto le qualifiche dell’arco olimpico e trascina la squadra, reduce da due argenti in Coppa del Mondo e dal titolo europeo, fino al secondo posto. Nel compound i terzetti azzurri vengono eliminati agli ottavi e ai quarti di finale. Domani mattinata dedicata agli scontri a squadre al mattino mentre al pomeriggio ci saranno i primi scontri individuali compound

I RISULTATI DELL’OLIMPICO INDIVIDUALE – Prova da incorniciare per Mauro Nespoli che chiude al terzo posto la qualifica, in rimonta, con 686 punti dietro solamente alla coppia coreana formata da Kim Woojin (694) e Kim Je Deok (689). Ottima anche la gara di Federico Musolesi che si assesta in nona posizione con 678 punti, quarantesimo posto per Michele Frangilli (664) e 74esimo per Alessandro Paoli (648).
Nel primo turno di scontri Federico Musolesi batte 6-0 l’islandese Oliver Omar Ingvarsson, Alessandro Paoli ha la meglio sull’australiano Peter Boukouvalas 6-2 e Michele Frangilli batte 6-4 il brasiliano Gustavo Paulino Dos Santos. Così tutti gli azzurri si qualificano per i trentaduesimi di finale, questi gli accoppiamenti: Paoli-Chih-Chun Tang (TPE), Nespoli-Sajeew De Silva (SRI), Frangilli-Ruman Shana (BAN) e Musolesi-Pablo Acha (ESP)

Le ottime prestazioni individuali lanciano la squadra azzurra (Frangilli, Musolesi, Nespoli) al secondo posto con 2028 punti dietro solo alla Corea del Sud (2061) e davanti agli Stati Uniti (2026). L’Italia è quindi già agli ottavi dove affronterà la vincente di Indonesia-Slovenia. 

Nel femminile è dominio Corea del Sud, la Nazionale asiatica piazza tre atlete ai primi tre posti: Lee Gahyun (675), Kang Chae Young (674) e An San (674). Le azzurre viaggiano quasi tutte sugli stessi punteggi, Lucilla Boari è ventiquattresima con 650 punti come Elisabetta Mijno, venticinquesima, mentre Chiara Rebagliati è ventottesima con 645 e Tatiana Andreoli è trentaduesima con 643. Tutte le azzurre inizieranno la corsa verso le medaglie dai trentaduesimi di finale, Boari contro Rezza Octavia (INA), Mijno contro Ane Marcelle Dos Santos (BRA), Rebagliati contro Deepika Kumari (IND) e Andreoli contro Solomiya Hnyp (UKR).

Nella gara a squadre le azzurre sono settime con 1945 punti, Mijno, Boari e Rebagliati agli ottavi di finale affronteranno la Spagna (Canales, Cebrian, Fernandez Infante). La classifica femminile vede al comando la Corea del Sud con 2023 punti, davanti a Germania (1978) e Taipei (1976).

Nel mixed team l’Italia sarà in campo con Nespoli e Boari che partiranno dall’ottavo posto in qualifica (1336) e agli ottavi se la vedranno con una tra Germania e Svezia. 

I RISULTATI DELLE SQUADRE COMPOUND – Le azzurre Marcella Tonioli, Elisa Bazzichetto ed Elisa Roner agli ottavi di finale hanno avuto la meglio sull’Ucraina (Kardash, Khomutovska, Shkliar) 227-219 ma si sono arrese ai quarti alla Gran Bretagna (Annison, Foster, Gibson) con il risultato di 229-226. 
La squadra maschile formata da Elia Fregnan, Marco Bruno e Leonardo Costantino invece è uscita di scena agli ottavi di finale sconfitta allo shoot off 235-235 (28-29) dalla Slovenia (Brenk, Jevsnik, Modic). 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...